SACBO celebra il 50ennale della missione Apollo 11

SACBO celebra il 50ennale della missione Apollo 11 scegliendo un giorno particolare, il 16 luglio, data di inizio del viaggio spaziale che nel 1969 condusse i primi uomini sulla Luna e che esattamente un anno dopo sarebbe stata posta in calce all’atto costitutivo della società di gestione dell’aeroporto.

L’avventura della Luna” è il titolo dell’evento promosso in collaborazione con il Comune di Bergamo, che si terrà Martedì 16 luglio 2019 alle ore 21 nello spazio sottostante Palazzo della Ragione in piazza Vecchia.

L’astronauta Umberto Guidoni, primo europeo a bordo della stazione spaziale internazionale, dialogherà con il giornalista scientifico Eugenio Sorrentino, ripercorrendo l’epopea dell’impresa lunare che ha segnato la storia dell’umanità e traguardando il futuro dell’esplorazione lunare che prevede la creazione di una base orbitale e il ritorno di astronauti sulla superficie selenita.

Una serata particolare, scandita da fortunate coincidenze astronomiche e non solo. Il 16 luglio, giorno di plenilunio, sarà contrassegnato da un’eclissi lunare parziale con il cono d’ombra della Terra che oscurerà per circa due terzi il nostro satellite naturale. Un fenomeno che coinciderà con l’intervallo della serata imposto dall’appuntamento con i 100 rintocchi del Campanone. Infatti, la Luna entrerà nell’ombra alle 22:01 e qualche manciata di secondi. Immagine suggestiva che sarà proposta sullo schermo e commentata, prima di completare la discussione sull’importanza dei programmi spaziali che dal passato ci proiettano nel futuro.

Ufficio Stampa SACBO

 

Annunci

NUOVA AREA GIOCHI NEL TERMINAL PARTENZE DI MILAN BERGAMO AIRPORT

L’Aeroporto di Milano Bergamo rinnova l’area giochi all’interno del terminal partenze dei voli Schengen, rendendola più ricca e attrattiva oltre che attinente al tema del viaggio in aereo.
L’area giochi, situata sul lato ovest interno alla fine del percorso che attraversa l’area commerciale retail e conduce ai gate, si compone di una torretta d’ingresso, delimitata da reti, che collega il piano terra a quello superiore.


Il piano superiore, costituito dalla carlinga di un aereo, è rivestito mediante pannelli morbidi tematizzati e allestito mediante pannelli meccanici di gioco e specchi deformanti. La carlinga dispone di cabina di pilotaggio con relativo comandante pilota. Oltrepassata quest’area, si prosegue verso l’uscita tramite uno scivolo.
Il piano terra, come il piano superiore, è dotato di pannelli meccanici a parete. Una serie di giochi manuali e di logica intrattengono i più piccoli e ne stimolano la curiosità e le capacità.


Fin dalle prime ore di apertura la nuova area giochi, realizzata con il contributo del brand Cycleband, ha richiamato l’interesse della moltitudine di bambini in transito con le famiglie e costituisce un apprezzato luogo di intrattenimento in attesa di prendere il volo.

Ufficio Stampa SACBO
Grassobbio (BG), 5 luglio 2019

GRUPPO SACBO ELABORA PRIMO BILANCIO DI SOSTENIBILITA’ PER L’ANNO 2018

Il Consiglio di Amministrazione di SACBO, riunito il 28 giugno nella sede degli uffici direzionali a Grassobbio, ha condiviso il primo Bilancio di Sostenibilità del Gruppo SACBO relativo all’anno 2018, redatto con il supporto dell’Università di Bergamo.
Il Rapporto, che si innesta nel processo di trasparenza sempre più marcata verso l’esterno, offre la descrizione qualitativa e quantitativa dei risultati sociali e ambientali che SACBO ha ottenuto in relazione agli impegni assunti e ai programmi realizzati, ed è stato redatto in conformità all’identità aziendale (valori, missione, strategie e politiche), attraverso cui rendicontare, oltre ai risultati economici, le altre “utilità” prodotte da SACBO, per permettere agli stakeholder di avere un quadro esauriente dell’attività svolta.
Il documento si basa su identità aziendale e materialità, sulla rilettura del bilancio in chiave di sostenibilità e sociale, nonché sul processo di rendicontazione delle macro aree aziendali.
In particolare, sono state rimarcate le priorità ambientali e sociali, in coerenza e in rapporto alla strategia di business del Gruppo, in cui sono centrali e di maggiore rilevanza i temi della sicurezza e salute in aeroporto, dell’accessibilità e intermodalità, e il tema ambientale.
La rilettura dei risultati del bilancio ha permesso di determinare il Valore Aggiunto e la distribuzione dello stesso fra i vari stakeholder, tra i quali è compreso il territorio di riferimento.
Il Bilancio di Sostenibilità sarà oggetto di prossima pubblicazione sul sito milanbergamoairport.it

Ufficio Stampa SACBO

Grassobbio (BG), 28 giugno 2019

VUELING VOLA DA MILANO BERGAMO A BARCELLONA DAL 24 LUGLIO AL 25 OTTOBRE 2019

La compagnia aerea low cost mette a disposizione oltre 20mila posti
Dal 24 luglio al 25 ottobre 2019 le opportunità di volare a Barcellona dall’Aeroporto di Milano Bergamo aumentano grazie alla compagnia aerea Vueling, che torna a offrire il collegamento extra nel cuore dell’estate e agli inizi d’autunno, quando il clima nella regione catalana si presenta ancora gradevole e invitante per effettuare un city break.
Quattro voli settimanali da luglio e per tutto il mese di agosto (lunedì, mercoledì, venerdì e domenica), tre le frequenze nei mesi di settembre e ottobre (lunedì, venerdì e domenica), per oltre 20mila posti disponibili tra andata e ritorno a tariffe decisamente interessanti per godere della visita nella meravigliosa città catalana, ma anche per utilizzare in modo vantaggioso le molteplici connessioni verso destinazioni iberiche non servite direttamente da Milano Bergamo.
La cadenza dei voli di Vueling in partenza da Milano Bergamo per Barcellona prevede il primo decollo mercoledì 24 aprile alle 13:50, volo che verrà effettuato per tutto il mese di agosto; a seguire venerdì 26 luglio con partenza alle 16:05, domenica 28 luglio alle 16:40 e lunedì 29 luglio alle 10:55. Gli orari di partenza da Bergamo variano a seconda dei giorni. Si può scegliere, in base al calendario, il volo del mattino o quello pomeridiano, che permette di programmare una vacanza breve o lunga in base alle proprie esigenze e disponibilità di tempo. Vueling opera con aeromobili Airbus A320 in configurazione da 180 e 186 posti.

a320-271n vueling ec-naj lato a

Ufficio Stampa SACBO

Grassobbio (BG), 10 giugno 2019

 

Visita ministro Toninelli in SACBO

Il ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Danilo Toninelli, ha fatto visita oggi agli uffici direzionali di SACBO, società di gestione dell’aeroporto di Milano Bergamo, dove è stato accolto dal direttore generale Emilio Bellingardi, il quale, insieme allo staff dirigenziale della società, ha illustrato il nuovo piano di sviluppo aeroportuale e i programmi di intervento infrastrutturale in corso e previsti per adeguare l’aerostazione alle esigenze del movimento passeggeri.

Il ministro Toninelli ha preso atto dei valori positivi espressi dall’aeroporto, in termini di bilanci e occupazionali, e in un successivo incontro con gli organi di stampa ha confermato che il progetto di collegamento ferroviario tra la stazione di Bergamo e l’aerostazione di Orio al Serio, per una lunghezza di 4,5 km, sarà finanziata nel quadro del decreto sblocca-cantieri e realizzata nei tempi previsti da Rfi con la nomina di un commissario che seguirà l’esecuzione dell’opera.

Ufficio Stampa

S.A.C.B.O. S.P.A.

DA SACBO E BIS 6 BORSE DI STUDIO ESTIVE PER L’IRLANDA

SACBO, società di gestione dell’Aeroporto di Milano Bergamo, e la controllata società di handling BIS (BGY International Services) hanno consegnato sei Borse di studio dell’Associazione Intercultura ad altrettanti giovani studenti bergamaschi, selezionati tra il centinaio di partecipanti al Progetto Alternanza Scuola Lavoro 2017-2018 svolto in ambito aeroportuale da fine maggio a metà settembre 2018 e imperniato sull’attività di accoglienza dei passeggeri.
I sei studenti trascorreranno un periodo di quattro settimane, dal 21 luglio al 16 agosto, a Dublino in Irlanda ed effettueranno una visita al quartiere generale della Ryanair.
Le borse di studio sono state assegnate a Davide Bonafini e Veronica Marenzi, studenti dell’Istituto Commerciale e Turistico Vittorio Emanuele II di Bergamo, Beatrice Damiani del Liceo Scientifico Opera Sant’Alessandro, Daniele Campese del liceo linguistico Falcone, Eleonora Mauro del liceo Secco Suardo e Davide Gagliardi dell’Istituto Aeronautico Maxwell di Milano.
Alla cerimonia di consegna delle borse di studio, tre messe a disposizione da SACBO e tre da BIS, svoltasi nell’auditorium degli uffici direzionali di SACBO a Grassobbio, sono intervenuti: Emilio Bellingradi, Direttore Generale Sacbo, Amelia Corti, Amministratore Delegato Bis, Mietta Denti Rodeschini della Fondazione Intercultura, Patrizia Crippa in rappresentanza di Patrizia Graziani, Dirigente Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo, e Sara Pavesi in rappresentanza Confindustria Bergamo.

Ufficio Stampa SACBO
Grassobbio (BG), 17 maggio 2019

ASSEMBLEA SACBO APPROVA BILANCIO DI ESERCIZIO 2018

L’assemblea degli azionisti di SACBO, riunita nella sede degli uffici direzionali a Grassobbio, alla presenza di tutti i soci, ha approvato il progetto di bilancio del gruppo SACBO relativo all’esercizio 2018, varato dal Consiglio di Amministrazione nella seduta svoltasi il 28 marzo scorso, e che include il bilancio d’esercizio di Sacbo S.p.A. e quello della società interamente controllata BGY International Services S.R.L.
L’assemblea di SACBO ha preso atto dell’andamento positivo del Gruppo, che registra la nuova quota massima annua di ricavi e un utile netto di poco superiore a 23 milioni di Euro.
L’attività svolta dal Gruppo ha generato ricavi per 162,71 milioni, in crescita di 24,27 milioni rispetto all’esercizio precedente (+17,5 %) chiuso con ricavi per 138,44 milioni. La consistente crescita dei ricavi complessivi 2018, è influenzata da una sopravvenienza attiva di oltre 13 milioni di Euro derivante dal positivo delinearsi di un contenzioso legale.
I ricavi derivanti dalla gestione tipicamente aeronautica sono risultati pari a 83,5 milioni (+6,7%), i ricavi derivanti dai servizi di assistenza passeggeri merci e vettori aerei sono risultati pari a 22,07 milioni (+6,2%), mentre quelli relativi alle attività commerciali non aviation sono stati pari a 40,35 milioni (+10,9%).
La voce relativa a altri ricavi e proventi è passata da 3,01 milioni del 2017 ai 16,79 milioni del bilancio.
Il risultato operativo è pari a 32,3 milioni, rispetto a 19,05 dell’esercizio precedente. Il saldo delle componenti finanziarie è passato da -0,37 milioni a -0,38 milioni. Il risultato ante imposte è di 31,92 milioni contro i 18,68 del 2017.
Al netto delle imposte di competenza per 8,9 milioni, nel 2018 il Gruppo ha conseguito un utile di esercizio di 23,01 milioni (in crescita del 74,6 % rispetto ai 13,18 milioni dell’esercizio precedente).
E’ importante rilevare che il l’utile netto 2018 sarebbe comunque risultato in crescita anche al netto della sopracitata componente straordinaria.
Il risultato netto della capogruppo Sacbo S.p.A. è stato pari a 22,48 milioni che l’assemblea degli azionisti, accogliendo la proposta del Consiglio di Amministrazione, ha deciso di distribuire a titolo di dividendo il medesimo ammontare dello scorso esercizio, nella misura di 6,34 milioni (equivalente a 1,79 euro per azione) e destinare il restante (16,14 milioni) a riserva straordinaria.
Gli utili spettanti a SACBO, per un valore di azioni proprie pari al 3% e corrispondenti a 199.866,56 euro, verranno distribuiti agli azionisti in proporzione alle quote possedute.

Ufficio Stampa SACBO
Grassobbio (BG), 9 maggio 2019